fbpx

Il sistema RiPet

Acquaviva > RiPet

Diamo all’EcoBoccione una seconda vita.

Scegliere di utilizzare l’EcoBoccione significa eliminare la plastica di ben 36 bottigliette.

Ma che fine fa plastica dell’EcoBoccione?

In linea con la filosofia aziendale e con il cuore Green che da sempre la contraddistingue, Acquaviva offre ai suoi clienti, incluso nel costo, il servizio di ritiro dei bocconi vuoti che vengono stoccati in appositi magazzini e avviati al sistema di riciclo RiPET.

Il RiPET prevede 5 diversi passaggi durante i quali la plastica viene macinata e trasformata in un particolare tipo filato con il quale vengono prodotte le setole di oggetti diversi.

RITIRO DEL BOCCIONE ESAURITO

L’EcoBoccione viene ritirato direttamente a domicilio e stoccato in magazzini dedicati.

MACINA DEL BOCCIONE IN GRANI

La plastica PET dei contenitori viene divisa nelle differenti tipologie, macinata e ridotta in grani di piccole dimensioni.

RACCOLTA IN SILOS

I grani, raccolti in appositi sacchi, vengono stipati in silos dedicati, in attesa del ritiro da parte di aziende specializzate.

PRODUZIONE DI FILATI DA PARTE DI AZIENDE SPECIALIZZATE

Una volta venduti, i sacchi di grani vengono utilizzati dagli operatori specializzati per la produzione di filati plastici.

UTILIZZO DEI FILATI

I filati sono impiegati nella produzione di oggetti che prevedono parti composte da setole: spazzole, scope, ecc.

Dove trovarci

Se ci stai cercando questi sono i recapiti che fanno per te.

Via Chiari 15 25039

25039 Travagliato (BS)

+39 030 9973814

info@acquaviva.com

ordini@acquaviva.com

Contattaci!

Compila il contact form sottostante per contattarci.